Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Raccontare Dante ai ragazzi di oggi non è semplice, molte cose lo rendono complicato: innanzitutto l'argomento (far comprendere il significato simbolico di un viaggio da vivi nel mondo dei morti non è alla portata di dodicenni o tredicenni), poi il linguaggio, i riferimenti storici, mitologici, ecc. ecc. ecc.
Tuttavia abbiamo trovato il modo almeno per parlarne e la giornata del 25 marzo ce ne ha dato l'occasione. Gli alunni della IIA hanno "selezionato" alcune tappe del viaggio di Dante che sono diventate le caselle di un antichissimo gioco, il gioco dell'oca, mentre gli alunni di IIIA hanno realizzato dei Power Point su alcuni temi della Divina Commedia (l'amore, il viaggio, le frasi celebri). Il nostro augurio è che le stelle (anche quelle di Dante) possano riportarci alla serenità.

 

I LAVORI REALIZZATI: